vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Prot. 4548/2017 avviso pubblico di selezione per un incarico di CoCoCo

Bando d'incarico di collaborazione

Protocollo: 4548 02/11/2017 Rep. 478/2017

Pubblicato il: 02/11/2017

Scadenza presentazione domande: 20/11/2017 - 12:00

Avviso pubblico di selezione per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per le esigenze del Dipartimento di Medicina Specialistica Diagnostica e Sperimentale (DIMES)

È indetta una procedura comparativa, per titoli e colloquio, per l’affidamento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Oggetto dell’incarico.

L’incarico avrà ad oggetto le seguenti attività:

  • supporto alla gestione ordini per laboratorio e stabulario, offerte e documentazioni relative
  • comparazione prodotti in relazione all’adeguatezza alle esigenze sperimentali

La prestazione avrà una durata pari a 12 mesi.

Termini e condizioni sono specificate nel bando pubblico di selezione (Box Documenti).
I candidati dovranno presentare domanda, redatta seguendo lo schema allegato al bando (all. 1), indirizzata e corredata dalla documentazione specificata nel bando, che dovrà pervenire a questa Amministrazione inderogabilmente entro e non oltre il giorno 20/11/2017 alle ore 12.

La domanda può essere presentata a scelta del candidato con una delle seguenti modalità:
a) Consegna diretta presso: Dipartimento di Medicina Specialistica Diagnostica e Sperimentale, Policlinico S. Orsola, PAD. 11 Via Massarenti, 9 40138 Bologna. Ufficio Servizi al Personale, primo piano stanza 100, nei seguenti giorni e orari: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
b) Raccomandata AR o Corriere
c) Posta Elettronica Certificata PEC all’indirizzo dimes.dipartimento@pec.unibo.it

Archivio Bandi

Documenti

  • Documento Bando Prot. 4548/2017 avviso pubblico di selezione per un incarico di CoCoCo [136 KB]
    Il Progetto. Studi preclinici di prevenzione e terapia dei tumori Contenuti: Studio di modelli sperimentali di prevenzione e di terapia in topi transgenici per HER2 e in patient-derived xenograft (PDX). Nei topi transgenici per varie isoforme di HER2 vengono vagliati approcci immunologici come vaccini proteici, cellulari e a DNA. Sia nei topi transgenici che nei PDX vengono valutati trattamenti con anticorpi, piccoli inibitori anche in relazione ai fenomeni di progressione e di resistenza alle terapie.